News

MarteLabel, sconfiggo la crisi e mi rinnovo

 logo_martelab1MarteLabel, sconfiggo la crisi e mi rinnovo
 L’etichetta discografica, nata dall’esperienza di MarteLive, è pronto a entrare in una nuova fase    
  
NEW YORK- Nel 2008, anno disastroso per l’economia mondiale, tra i primi a  pagare le spese di una crisi che continua a far male ancora oggi, ci furono sicuramente gli artisti indipendenti. Finanziamenti bloccati, piccoli teatri chiusi, personale senza stipendi, spettacoli lasciati a metà per mancanza di risorse. Case discografiche con le casse in rosso; per chi usciva da un negozio con un cd musicale originale in mano, scattava l’applauso. Nessuno infatti comprava più dischi.

 

 

LA MUSICA AMERICANA? HA RADICI ANCHE ITALIANE

doniUna ricerca dell'etnomusicologa Giuliana Fugazzotto rivela le origini italiche di gran parte della produzione discografica statunitense del Primo trentennio del Novecento

LA MUSICA AMERICANA? HA RADICI ANCHE ITALIANE
 

Prodotto dalla Biblioteca di Sardegna, lo studio sarà presentato oggi all'Istituto Italiano di Cultura di Chicago


COMUNICATO STAMPA-In America si cantava italiano. Un archivio e un libro scoprono i gusti musicali del Primo Novecento statunitense e rivelano una sorprendente verità: la musica popolare americana è in gran parte opera di emigrati italiani che nel primo trentennio del secolo scorso produssero oltreoceano circa 7500 documenti sonori tra genere operistico, canzone napoletana, musica da ballo e altre varietà strumentali.


 

La nuova WiFi Radio per ascoltare ICN!

ICN_RADIO-VENDITA_RADIO_WIFI

   

MUSICA/MET OPERA: Una magnifica Anna Netrebko trascina il cast dell'Elisir d'amore di Donizzetti

elisir_2MUSICA/MET OPERA: Una magnifica Anna Netrebko  trascina il cast dell'Elisir d'amore di Donizzetti

NEW YORK- Poter assistere alla rappresentazione dell’opera Elisir D’amore deve essere sempre considerate un privilegio, perché capace di raccontare le sfaccettature dell’amore con leggerezza e fine ironia.

 

New York/Macy's avrà un "volto" nuovo, stanziati $400 milioni per la ristrutturazione

Macys-Herald-Square-HarkinNew York/Macy's avrà un "volto" nuovo, stanziati $400 milioni per la ristrutturazione  

(ANSA) -NEW YORK, 19 SET - I grandi magazzini Macy's di New York si rifanno il look con una ristrutturazione da 400 milioni di dollari. L'operazione, che si concluderà nel 2015, punta a dare un volto nuovo all'edificio, e prevede anche un ampliamento della superficie. A molti affezionati del Macy's vecchio stile, tuttavia, la demolizione di alcuni reparti Art Decò per lasciare il posto a un design più moderno non piace, e temono la rovina del negozio icona della Grande Mela, che perderebbe personalità diventando simile a molti altri luoghi.

   

Pagina 1 di 72