Curiosità/ Il Montana potrebbe sfrattare Gesù

montana-jesus-statue2Curiosità/ Il Montana potrebbe sfrattare Gesù

(ANSA) - NEW YORK, 26 OTT - Rischio sfratto per una statua di Gesù. E' quanto accade sulle montagne del Montana, nei pressi della località sciistica Big Mountain Ski. La statua è lì da decenni, portata dai veterani della Seconda Guerra Mondiale. Alta oltre sette metri, sorge in un luogo pubblico. Ecco perché c'é chi l'accusa di violare il principio della netta separazione tra Stato e Chiesa. Ad alzare la voce è soprattutto la 'Freedom From Religion Foundation', che punta il dito contro il servizio forestale, accusandolo di aver violato le leggi dello Stato concedendo il terreno per la statua. Per questo ne chiedono la rimozione. Finora sono stati i 'Cavalieri di Colombo', un'organizzazione religiosa, ad occuparsi della manutenzione del Cristo. Sono loro ad obiettare che la statua è troppo fragile per essere rimossa. Ma la questione ormai è aperta. Anche perché il servizio forestale non ha rinnovato il contratto di locazione del terreno.

 

Grande successo per il concerto a NY di Zucchero

zuc2Musica/Grande successo per il concerto a NY di Zucchero

(ANSA) - NEW YORK, 26 OTT -Zucchero ha messo a segno un altro colpo nel suo tour mondiale. Dopo varie tappe in Canada e in città americane come Chicago, Cleveland, Edwardsville, non poteva mancare New York, dove il concerto ha riscosso un grandissimo successo. Zucchero 'Sugar' Fornaciari è riuscito a riempire uno dei teatri storici della città, il Beacon Theater, nell'Upper West Side, lo stesso luogo dove lo scorso giugno si è tenuta la cerimonia dei Tony Awards, gli oscar del teatro, e dove si sono esibite tante star americane della musica. Oltre due ore di concerto dove il pubblico non è mai stato fermo un attimo, cantando e ballando successi vecchi e nuovi.

 

Lindsay Lohan senza veli su Playboy per 1 milione di dollari 

Lindsay-Lohan-Maxim-Magazine-India-January-2011-3Lindsay Lohan senza veli su Playboy per 1 milione di dollari

(ANSA) - NEW YORK, 25 OTT - Dai pavimenti dell'obitorio alle pagine di Playboy. Lattrice Linsday Lohan, costretta a spazzare e lavare la camera mortuaria di Los Angeles per estinguere il suo debito con la giustizia, comparirà senza veli sul magazine di Hugh Hefner per un milione di dollari. Secondo quanto riportano i siti di gossip americani come Tmz, le trattative durano da mesi. Inizialmente Playboy avrebbe offerto all'attrice venticinquenne 750.000 per posare come mamma l'ha fatta, ma la Lohan ha detto no. Quando il compenso e arrivato a un milione, Linsday ci ha ripensato accettando la proposta. Le due parti per ora si sono tenute sul vago, limitandosi a dichiarare: non possiamo confermare, ne smentire. Gli scatti, si legge su Tmz, sarebbero iniziati lo scorso weekend e dovrebbero proseguire questa settimana, compatibilmente con gli orari in cui la ribelle di Hollywood e costretta a svolgere lavori socialmente utili per evitare il carcere, dopo la condanna per guida in stato di ebbrezza e possesso di droga.

   

Polemica sulla nuova Barbie tatuata, per le associazioni dei genitori non sarebbe adatta ai bambini

barbie

Polemica sulla nuova Barbie tatuata, per le associazioni dei genitori non sarebbe adatta ai bambini

(ANSA) - NEW YORK, 26 OTT - Vita difficile negli Usa per la nuova Barbie tatuata. Le prenotazioni on line dell'ultima creazione della Mattel - lanciata all'inizio del mese - fanno già registrare il tutto esaurito. Ma non poche sono le polemiche per la scelta fatta dal gigante americano dei giocattoli. Tokidoki - così si chiama la controversa bambola - ha capelli rosa e tatuaggi lungo tutto il corpo, tra cui quello che raffigura un dragone. Alcune associazioni di genitori protestano: "E' un prodotto adatto a dei bambini?" L'accusa è di istigare i più piccoli ad avere dei tatuaggi prima del tempo. Ma non tutti la pensano così. "Ma avete visto Lady Gaga e Rihanna?", sostengono alcuni. Altri ancora ribattono: "Ciò che non è adatto per delle bambine e che non rappresenta un buon esempio non è il tatuaggio, ma sono le misure di Barbie", giudicata un po' troppo esile.

 

Il sindaco di San Francisco si ricandida a ritmo di rap (Guarda il video)

ed-lee-mayor-mc-hammer

Il sindaco di San Francisco si ricandida a ritmo di rap (Guarda il video)

Clicca qui per guardare il video

(ANSA) 27 OTT - Ed Lee, sindaco in carica di San Francisco, cerca la rielezione a passo di rap. Il primo sindaco con gli occhi a mandorla della città è sceso in campo con '2 Legit 2 quit' (troppo forte per lasciare) remake di un brano di M.C. Hammer, 'Too Legit to Quit', e non si è risparmiato in fatto di star. In un video postato su Youtube si esibiscono per lui Brian Wilson, pitcher dei SF Giants, il campione dei 'San Francisco 49ers', Ronnie Lott, il co-fondatore di Twitter, Biz Stone, Will.i.am dei 'Black Eyed Peas', lo stesso M.C. Hammer e poi persino alcuni dipendenti di Google e lo stesso YouTube, che lo ringraziano per il supporto che dà alle aziende Hi-Tech. Circa due minuti e mezzo di ritmo incessante dove il primo cittadino si fa anche prendere in giro. 'Fear the Mustache' (Attenzione a baffetto) dicono dopo aver cantato che Lee deve ricandidarsi per continuare a fare bene alla città.

   

Pagina 1 di 51

Meteo - Weather

Max:
Min:
PPR:
Vento:
da:
SAB
fair
40.3°F
30.2°F
--%
2 - 3
NORTH
DOM
Partly cloudy
43.3°F
33.6°F
20%
2 - 3
NORTH
LUN
Few clouds
48°F
33.6°F
20%
2 Bft
EAST